Royal Botania compie 25 anni!

Kris&Frank_square-1000px.jpgRoyal Botania, azienda leader nel settore dell’arredo outdoor di altissimo livello, in 25 anni è cresciuta tantissimo.
Sin dalla sua creazione, ha sempre guardato con fiducia al futuro.
I suoi originali concetti di design per poltrone, divani e sedie lounge affascinano a tutte le età, perché Royal Botania in 25 anni non ha solo prodotto e venduto arredi per esterni in tutto il mondo, ma ha anche saputo creare uno stile di vita convincente.
Le novità man mano introdotte, si sono sempre basate su questo stile, arricchendo ogni anno le proprie collezioni e introducendo sempre originali novità.

Royal Botania nasce nel 1992, quando Kris Van Puyvelde e Frank Boschman si rividero qualche anno dopo il loro primo incontro, quando erano ancora studenti di ingegneria ad Anversa, in Belgio.
Entrambi desiderosi di cominciare la propria attività, insieme ebbero l’idea di importare alcuni mobili per esterno in teak dall’Indonesia. Scoprirono così che la maggior parte di quel genere di prodotti era in stile coloniale ed aveva scarsa qualità.
Decisero quindi, poiché che sul mercato c’era spazio per proporre un’alternativa, di fare di meglio in termini di qualità e design, e diedero vita al loro stile personale: questa si rivelò un’idea molto più attraente, e una vera sfida.
Non molti giorni dopo entrambi si sedettero al tavolo del notaio per fondare la loro azienda. La chiamarono Royal Botania, un allusione sia alla bellezza naturale di lussureggianti giardini botanici, che alla suprema “classe regale” dei mobili che stavano andando a creare.

Anche se nel primo periodo si focalizzarono totalmente sui mobili in teak, la fusione di qualità superiore e design fresco fecero il successo di questa collezione. Le porte si aprirono immediatamente in molti paesi, e nel giro di poco tempo il brand Royal Botania suscitò ammirazione e rispetto a livello internazionale.

Questo successo diede una forte carica di energia all’azienda, da cui scaturirono non solo nuove collezioni di mobili, ma anche una linea di lampade per esterni e una collezione di mobili per il bagno. Ovviamente il team Royal Botania crebbe in maniera esponenziale. L’introduzione di nuovi materiali come l’acciaio inossidabile, l’alluminio e le fibre sintetiche diedero un impulso ancora maggiore a questa crescita.

A distanza di anni il nome Royal Botania è divenuto il sinonimo della collezione di mobili per esterno più diversificata e meglio rifinita a livello tecnico esistente al mondo. Infatti, non solo comprende una vasta gamma di differenti stili e materiali, ma ogni singolo pezzo viene progettato e ingegnerizzato in modo da offrire una perfetta armonia tra precisione e funzionalità.

L’obiettivo di Royal Botania è soddisfare qualsiasi desiderio dei propri privilegiati clienti. In fondo, il loro motto è “il vostro relax è il nostro piacere…”

palma25

PALMA
Rende obsoleti gli ombrelloni tradizionali

Negli anni ‘30, cambiare le marce in automobile non era facile. In effetti era piuttosto un duro lavoro! Poi, Oldsmobile introdusse il primo cambio automatico, e da allora per i guidatori – soprattutto negli Stati Uniti – le cose divennero molto più semplici.

Ai nostri tempi, aprire un ombrellone è più complicato di quanto dovrebbe essere, ma con il lancio di Palma, il primo ombrellone automatico, Royal Botania è in procinto di rivoluzionare il modo di creare ombra nel vostro terrazzo o in giardino.

Questo nuovo stupefacente prodotto è la novità di spicco della nostra collezione 2017, un connubio tra innovazione meccanica e raffinata estetica.
È il risultato di anni di lavoro da parte del nostro capo designer Kris Van Puyvelde.

La formazione da ingegnere di Kris insieme al suo raffinato gusto per il design hanno sempre dato il meglio quando si è trattato di creare mobili pratici ma dall’aspetto sorprendente. Con questo nuovo progetto, egli ha ripensato e reinventato l’ombrellone.

La prima cosa che si nota in Palma è quanto appaia organico. Tutto il meccanismo è contenuto all’interno della sua forma, senza penalizzare lo styling. Anche il mozzo non ha viti a vista o altre parti meccaniche visibili. I bracci della calotta non hanno bisogno di puntoni di sostegno.
Tutta la sua genialità meccanica è nascosta all’interno. La base contiene un meccanismo di sgancio rapido e l’albero in alluminio racchiude una molla a gas, rendendo il movimento di apertura semplicissimo. Tutto quello che bisogna fare è prendere uno dei bracci e iniziare a sollevare l’ombrello. Il meccanismo fa il resto, portandolo alla posizione di completa apertura. Tirando giù uno dei bracci lo si richiude, esattamente nella stessa maniera.

Non sarà più necessario andare sotto la calotta e spingere l’ombrellone, per aprirlo o chiuderlo. Basta stare a un passo di distanza e lasciare che il meccanismo brevettato faccia il resto.

Per richiedere foto e descrizioni dei prodotti Royal Botania: > Matteo Cirenei, ufficio stampa Royal Botania per l’Italia

Per la pagina Facebook delle news per la stampa di Royal Botania: clicca qui

Annunci