Il progetto “Sundials” di Matteo Cirenei è tra i 15 progetti selezionati per l’ International Photo Project 2015 del FMF

“Sundials” di Matteo Cirenei è tra i 15 progetti selezionati per l’ International Photo Project 2015 del Fondo Malerba per la Fotografia.

L’edizione 2015 si svolge dal 16 ottobre al 15 novembre ed è ospitata all’interno dello Spazio Soderini, concesso in uso dalla Città metropolitana di Milano.
La commissione italiana composta da Giovanna Calvenzi (curatrice e photoeditor Periodici San Paolo), Alberto Zanchetta (curatore e direttore del Museo d’Arte Contemporanea di Lissone), Luca Panaro (curatore e critico), Enrico Gusella (curatore e critico), Elio Grazioli (curatore e critico) ha selezionato gli artisti:
Tiziano Rossano Mainieri, Alfredo Macchi, Fulvio Ambrosio, Luca Monaco, Claudia Rossini, Luigi Fieni, Marco Introini, Stefano Bossi, Matteo Cirenei, Marco Piersanti, Enrico Balzani, Patrizia Burra, Emanuela Carone, Patrizia Zelano, Tea Giobbio.

Per il Giappone i direttori Kanako Sugimori e Toshi Shinoara  della galleria Roonee 247photography di Tokyo hanno selezionato gli artisti:  Yasuaki Matsumoto, Taiju Fubuki, Ryu Ueno, Yoshie Akita e Yasuko Oki.

Per la Corea del Sud la curatrice Myoungju Jung della galleria Art Space Purl di Daegu ha selezionato gli artisti: Hyun Min Ryu, Ji-Young Rhee, Jang Younggeun, Jeon Rihaee Hwang In Mo.

MINO def

Cos’è International Photo Project:

Concept
In linea con i principi che lo ispirano, il Fondo Malerba per la Fotografia ha ideato un progetto finalizzato all’incontro di artisti di ogni nazionalità denominato International Photo Project.  Si tratta di un momento di confronto tra le poetiche che caratterizzano i progetti di autori accomunati dall’utilizzo dello stesso strumento espressivo, ma appartenenti a paesi diversi. Ogni anno,infatti, artisti italiani dialogano con artisti provenienti dalle nazioni che di volta in volta sono invitate a partecipare. Inserita in un contesto fertile di stimoli nuovi e contrapposti, questa vetrina di grande visibilità mediatica ha come obiettivo quello di valorizzare i talenti emergenti giovani e non che hanno appena iniziato un personale percorso progettuale. Per tutti gli artisti coinvolti è l’opportunità irripetibile di entrare in contatto con altre culture simili o completamente differenti dalla propria, da cui trarre ispirazione e suggerimenti per migliorare la tecnica personale o per consolidare le proprie convinzioni artistiche. Per il pubblico è la possibilità di ammirare quanto di più interessante è disponibile tra la fotografia del panorama artistico internazionale; una sorprendente esperienza multipla che consente all’osservatore di percepire e, forse, condividere le molteplici idee celate nelle immagini presentate da ogni autore. Per il Fondo Malerba è l’opportunità di realizzare un’osservatorio internazionale che possa monitorare le diverse poetiche nazionali presenti all’interno della fotografia artistica non ancora inserita nel circuito delle gallerie importanti.

Modalità di partecipazione
I partecipanti italiani vengono individuati tra gli autori di tutti i progetti acquisiti nell’anno in corso dall’archivio FMF.  I 15 progetti da presentare in mostra vengono selezionati da una commissione composta da 5 giudici di cui faranno parte alcuni tra i curatori più illustri del panorama artistico fotografico nazionale che si alterneranno ad ogni edizione. La selezione dei fotografi stranieri è demandata alle diverse gallerie, istituti o istituzioni legate coinvolti grazie ai contatti instaurati direttamente dal Fondo Malerba o attraverso la mediazione delle ambasciate e i consolati a cui si è chiesto di collaborare.
Appuntamenti

Durante tutto il periodo di svolgimento della rassegna sono programmati una serie di appuntamenti legati alla fotografia, suddivisi tra workshop, seminari e conferenze aperte al pubblico dove interverranno, acclamati fotografi, docenti universitari, critici e curatori.

Enti patrocinanti

La mostra è patrocinata dal Ministero Affari Esteri e dalla Città Metropolitana di Milano, inoltre è in attesa di ricevere a il patrocinio del Comune di Milano, di Regione Lombardia e di  EXPO. Le nazioni ospitate provvederanno alla richiesta di patrocinio ai rispettivi consolati.

Catalogo
A corredo della mostra sarà pubblicato un catalogo, edito da FMF, all’interno del quale saranno inserite tutte le opere esposte e la descrizione del progetto di ogni fotografo partecipante.
Sviluppi Futuri

Nei mesi successivi allo svolgimento della rassegna, grazie ai contatti instaurati, saranno organizzati eventi simili o bilaterali nelle nazioni che hanno partecipato. Continuando ad ospitare ogni anno una delle tappe della mostra, Milano e la Lombardia saranno punti fondamentali di riferimento di un’intensa rete di relazioni internazionali finalizzata alla promozione della fotografia italiana emergente nel mondo.

Annunci

Matteo Cirenei Finalist for Premio Celeste 2013

The work “#12080513, Nuova Biblioteca di Stato, Berlino, 2012” was finalist in the Italian Art Prize Premio Celeste 2013, and won second prize in Photography and Digital Graphics category.

The award ceremony of the finalists took place on October 5 in Naples, at PAN (Naple Palace of Arts),
the final exhibition was opened from 5 to 13 October 2013.
PAN Palazzo delle Arti in Naples,
Via dei Mille 60, Naples.
Tel: 081-7958604-5-3

L’opera “#12080513, Nuova Biblioteca di Stato, Berlino, 2012” , finalista al Premio Celeste edizione 2013, ha vinto il second premio nella sezione Fotografia e Grafica Digitale.

La premiazione delle opere finaliste si è tenuta il 5 ottobre a Napoli, al PAN (Palazzo delle Arti di Napoli),
la mostra finale ha avuto luogo dal 5 al 13 ottobre 2013.

PAN Palazzo delle Arti di Napoli,
Via dei Mille 60, Napoli.
Tel: 081-7958604-5-3

Honorable Mention at 2013 competition IPA – int’l photography awards –

The work “#120808, Memory of a heroic sky, Berlino, 2012” has received an Honorable Mention in the International Photography Competition IPA – int’l photography awards –

L’opera “#120808, Memory of a heroic sky, Berlino, 2012” ha ottenuto una menzione d’onore nell’ambito del concorso fotografico internazionale IPA – int’l photography awards –

Matteo Cirenei for Jannelli&Volpi “Jwall tailor made”

Five photographers for the line “Jwall tailor made

Five ‘worlds’ those represented by photographers: Matteo Cirenei, Massimo Gardone, Max Rommel, Lorenzo Scaccini and Miro Zagnoli.

An unusual point of view, unpublished, is that of someone who normally puts eyes behind the lens to stop the moment, and now designs and imagine the decorum of his world ‘wall’. Here some preview.

Flip the perspective Matteo Cirenei, playing with proportions and frames, amalgamating to find the perfect balance.

Cinque fotografi per la linea “Jwall tailor made

Sono cinque ‘mondi’ quelli rappresentati dai fotografi: Matteo Cirenei, Massimo Gardone, Max Rommel, Lorenzo Scaccini e Miro Zagnoli. Un punto di vista insolito, inedito, quello di chi normalmente mette gli occhi dietro all’obiettivo per fermare l’attimo, ora progetta e immagina il decoro del suo mondo ‘da parete’. Qui qualche anteprima

Ribalta la prospettiva Matteo Cirenei, che gioca con le proporzioni e con le inquadrature, amalgamandole trovando l’equilibrio perfetto. 

Wonder Wallpaper | Art Direction: Matteo Ragni
JVstore di Jannelli&Volpi, Via Melzo 7 Milano
Apertura: 9/14 Aprile 2013 | h. 10/20
Aperitivo: 9/13 Aprile 2013 | h. 18/20

Strenght of a Structure

One shot: [Spaces] exhibition 2012 ipa – int’l photography awards –

IPA’s annual single-image themed competition:
Each year, IPA asks photographers to submit single photographs that speak to a particular theme. In 2012, the theme was SPACES:
– Inside
– Outside
– The Space Between

Matteo Cirenei participated with 2 works as a finalist, exposed during M.O.P.L.A. (Month of Photography Los Angeles)

Ogni anno l’IPA (International Photography Awards) attraverso il concorso “One Shot” chiede ai fotografi partecipanti all’award di sviluppare un tema specifico. Nel 2012 il tema era “SPAZI”:
– dentro
– fuori
– lo spazio fra

Matteo Cirenei ha partecipato con 2 opere come finalista, esposte in occasione del M.O.P.L.A. (Month of Photography Los Angeles):

One shot: [Spaces] exhibition 2012

One shot: [Spaces] exhibition 2012

Prima Visione 2012 I fotografi e Milano

#12010404, La torre svelata, trittico, Milano, 2012 - 5 esemplari + 2 ap

#12010404, La torre svelata, trittico, Milano, 2012 – 5 esemplari + 2 ap

 

La Galleria Bel Vedere, in collaborazione con il GRIN, propone una selezione di immagini realizzate nel 2012 da quarantadue fotografi che hanno scelto Milano come terreno di riflessione o di scoperta. Matteo Cirenei partecipa con un trittico.

La mostra è stata inaugurata il 24 Gennaio 2013.

Indirizzo: Bel Vedere fotografia – Milano, via Santa Maria Valle 5
tel+fax 02.6590879 – www.belvederefoto.it
Orari e durata: la mostra è aperta dal 25 gennaio al 2 marzo 2013 da martedì a sabato, ore 15-19, ingresso libero

Facebook Prima Visione 2012

La Galleria Bel Vedere, in collaborazione con il GRIN, propone una selezione di immagini realizzate nel 2012 da quarantadue fotografi che hanno scelto Milano come terreno di riflessione o di scoperta.

Torna il tradizionale appuntamento con Prima visione, la mostra che dal 2006 inaugura l’anno espositivo alla Galleria Bel Vedere. Sono quarantadue gli autori presenti che nel 2012 hanno dedicato almeno un’immagine alla riflessione su Milano. Così il G.R.I.N. (Gruppo Redattori Iconografici Nazionale), ha voluto proporre, in questa nuova edizione, una panoramica allargata e diversificata che tiene conto delle tendenze della fotografia contemporanea. Permane una grande attenzione verso i progetti dei cantieri che stanno cambiando la fisionomia di Milano, poi le periferie – abitate o silenziose –, gli alberi che “resistono”, il centro storico nella sua splendida magnificenza. E i milanesi, noti e anonimi. Linguaggi consolidati o sperimentali che raccontano una città in divenire, sempre diversa, come è diverso lo sguardo di chi la osserva.

Gli autori:
Giampietro Agostini, Davide Aiello, Pietro Baroni, Annamaria Belloni, Gianni Berengo Gardin, Tommaso Bonaventura, Marcello Bonfanti, Andrea Bosio, Maurizio Camagna, Luca Campigotto, Lorenzo Castore, Federico Ciamei, Matteo Cirenei, Gianni Comunale, Gabriele Croppi, Sergio Dahò, Marco Dapino, Riccardo Del Conte, Massimo Di Nonno, Stefano Frattini, Alessandro Grassani, Giovanni Hänninen, Joakim Kocjancic, Alessandro Imbriaco, Cosmo Laera, Gianni Nigro, Luca Nizzoli Toetti, Antonio Ottomanelli, Thomas Pagani, Massimiliano Perasso, Francesco Pergolesi, Donatella Pollini, Giovanni Presutti, Niccolò Rastrelli, Sha Ribeiro, Marco Rigamonti, Francesca Romano, Gabriele Rossi, Claudio Sabatino, Elisa Scaramuzzino, Roby Schirer, Alessandro Scotti.

Alcuni articoli inerenti la mostra, sul web:

http://www.vanityfair.it/viaggi-traveller/notizie-viaggio/news/13/01/23/mostra-prima-visione-2012-i-fotografi-e-milano

http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/01/22/foto/milano-51045351/1/

http://vivimilano.corriere.it/arte-e-cultura/prima-visione-2012_2113558489684.shtml

http://www.internimagazine.com/newsweekly/agenda/prima-visione-2012-photographer-and-milan

http://max.gazzetta.it/extra/2013-01/01extra-mostra-milano-galleria-bel-vedere-401234917089.shtml#0

http://www.milanodabere.it/milano/mostre/prima_visione_2012_27559.html

http://wow-webmagazine.com/prima-visione-the-photografers-an-milan#.UQAafo6oxGU

http://www.visitamilano.it/turismo/eventi/index.html?id=62018&idbonsainode=253&urlp=Prima_visione_2012._I_fotografi_e_Milano_62018

http://www.carnetdenotes.net/?p=617

http://www.itrullidialberobello.it/eccellenze-della-nostra-terra/314-eventi-di-alberobellesi-in-italia/mostre-fotografiche/1319-prima-visione-2012-i-fotografi-e-milano

http://www.designstreet.it/i-fotografi-e-milano/

http://www.paviafoto.it/elencomostre.html

http://www.vita.it/agenda/vita/i-fotografi-e-milano-a-prima-visione.html

http://www.thetravelnews.it/2013/01/prima-visione/

http://yourownguide.com/2013/01/29/prima-visione-2012-i-fotografi-e-milano/

http://www.osservatoriodigitale.it/index.php?option=com_content&view=article&id=732&Itemid=25

Scatti per Bene 2012

Asta di fotografia contemporanea
Nona Edizione 2012

il 23 ottobre 2012 si terrà la nona edizione dell’Asta “Scatti per bene” a favore del CAF.

Matteo Cirenei partecipa donando l’opera:

#09070102, Chiesa di San Francesco al Fopponino, Milano, 2009

Stampa ai pigmenti di carbone su carta cotone, certificata Fine Art Gliclée – Tiratura: 6 es. + 2 p.a.

Esemplare n. 1/6
Formato: 45x45cm su carta 50,5×50,5 montata su alluminio e montata su cornice 52x52x4,5cm

Comunicato stampa del CAF:

In tutti questi anni di lavoro abbiamo accolto nelle nostre comunità di Via Orlando a Milano, oltre 800 bambini dai 3 ai 12 anni, vittime di maltrattamento e abuso, offrendo loro una casa temporanea dove elaborare il dolore del loro trauma e ritrovare la fiducia negli adulti.

Oltre ai bambini, hanno trovato accoglienza e sostegno professionale al CAF anche tante famiglie in crisi e tante mamme con bambini da 0 a 3 anni che frequentano settimanalmente lo spazio del Girotondo delle Mamme o sono seguite domiciliarmente dalle nostre operatrici.

Anche quest’anno l’ormai tradizionale Asta Fotografica nasce dalla generosità di tanti importanti fotografi che donano le loro opere al CAF e dalla generosità di tante persone vicine all’Associazione, ma anche di esperti e appassionati di fotografia, che la sera dell’Asta acquistano le fotografie.

Le opere saranno esposte al pubblico e battute all’asta presso la Sede della Casa d’Aste Sotheby’s, Via Broggi 19 dalle 10 alle 18 di martedì 23 ottobre.

Tutto il ricavato verrà destinato al sostegno delle attività delle tre Comunità Residenziali CAF.

Si ringraziano: Sotheby’s, BNP Paribas Real Estate e State Street Bank per aver sponsorizzato l’evento.

Un grazie anche a i partner tecnici: Close to media, Corbis, Studio Berselli, Duemaninonbastano, Le cornici di Luna, N’ombra de vin, Love Therapy by Elio Fiorucci, Rencom Energia, Temporaryinsolferino

Galleria immagini